Anteprima immagine renderizzata con sovrapposizione shaded e wireframe

Visualizzazione ambiente 3D realizzato in Blender

Prosegue lo studio di Blender e delle tecniche di modellazione 3D e rendring. In questo lavoro ho voluto approfondire i metodi di shading e l’utilizzo delle texture. Per questo motivo ho scelto di modellare un oggetto 3D abbastanza semplice concentrandomi principalmente su illuminazione e materiali. Si tratta di un volume proporzionato rispetto la sezione aurea e illuminato esclusivamente da luce naturale. L’inserimento di una sedia ha lo scopo di rendere misurabile lo spazio per l’osservatore. Come si può vedere le differenze con la versione senza texture sono notevolissime. Devo anche aggiungere che cercare l’orientamento del sole ottimale per ottenere i giusti contrasti e quel particolare taglio di luce radente è stato piuttosto divertente!

Schema planimetrico basato sulla sezione aurea

Anteprima wireframe dell'illuminazione senza texture

Successivamente ho fatto degli esperimenti sulla resa delle luci e delle ombre al variare della porzione schermata della copertura. Gli interventi di post-produzione in Photoshop per questo studio sono stati volutamente minimi.

Variazioni dell'illuminazione inBblender, versione A1Variazioni dell'illuminazione inBblender, versione A2Variazioni dell'illuminazione inBblender, versione A4Variazioni dell'illuminazione inBblender, versione A3

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.